ABF per la Scuola in Ospedale

Beneficiari

70.000

Numero di bambini coinvolti

18anni

Fascia d’età coinvolta: 3-18 anni

1.000

Numero insegnanti coinvolti

14

Numero sezioni di Scuola in Ospedale coinvolte

Obiettivi

  • Realizzare ambienti esteticamente belli, curati e accoglienti, in cui costruire nuove conoscenze e competenze attraverso ricche opportunità di relazione con gli altri.
  • Favorire contesti di apprendimento che promuovano la relazione, di vicinanza e a distanza, con i propri compagni di classe e con il gruppo di pari presenti.
  • Offrire le condizioni adeguate affinché ciascun bambino possa scoprire o potenziare i propri talenti.
  • Potenziare l’offerta didattica, integrandola con una progettazione innovativa che includa l’arte, la musica, le lingue straniere quale sfondo integratore e promotore di nuovi saperi, consapevolezze e competenze.
  • Creare e mantenere le condizioni che rendano le nuove tecnologie per l’educazione strumenti a sostegno, integrazione e arricchimento dei processi di relazione, conoscenza e apprendimento.

Approfondiamo il progetto

IL PARTNER

AOPI, Ministero dell’Istruzione

LE AZIONI DI ABF

Fase 1 - Digital
  • Fornire gli ABF TeachBus: biblioteche di devices (notebook e tablet) in grado anzitutto di garantire a tutte le bambine e ai bambini coinvolti le condizioni per mantenere le relazioni con i propri compagni, gli insegnanti e gli atelieristi. Ogni device è consegnato già customizzato con contenuti e applicazioni accuratamente scelti anche sulla base della fascia di età, e – terminato il ciclo di studi – torna all’interno della biblioteca digitale pronto per essere nuovamente destinato.
  • Offrire la piattaforma ABF Online-Labs: una piattaforma online per gli ABF Labs, che permette l’accesso a una ricca selezione di contenuti educativi.
  • Inserire, formare e coordinare l’Atelierista Digitale: un bibliotecario 4.0 specializzato nell’impiego delle nuove tecnologie per l’educazione che, in team con il gruppo di lavoro ABF, promuove nuove e trasversali prospettive di utilizzo degli strumenti tecnologici per le bambine e i bambini, supportando insegnanti e famiglie nel migliore utilizzo di questi dispositivi.
  • Assicurare la presenza del Coordinamento pedagogico quale funzione di supervisione, raccordo e messa in rete del progetto, garanzia della formazione continua degli operatori e della qualità educativa complessiva.
Fase 2 – Art & Music
  • Adeguare, riorganizzare e allestire – oppure laddove sia necessario costruire ex-novo – gli spazi dedicati agli ABF LABS in cui accogliere anche le sezioni di Scuola in Ospedale in ciascun Ospedale Pediatrico
  • Inserire, formare e coordinare gli Atelieristi dei Linguaggi Espressivi: professionisti specializzati nella progettazione di esperienze artistiche e musicali anche in lingua straniera, a supporto, implementazione ed arricchimento delle attività scolastiche e curricolari.

IL PROGETTO

Il Progetto ABF H-LABS integra e declina i modelli di intervento sperimentati nelle Scuole della rete ABF all’interno degli Ospedali Pediatrici Italiani, con l’obiettivo di restituire anche ai bambini e agli studenti ospedalizzati luoghi belli, curati e accoglienti in cui poter abitare la relazione con gli altri. Al centro sono posti i linguaggi espressivi propri dell’arte e della musica. Intesi come strumento per favorire, sostenere e promuovere i talenti di ciascuno. È inoltre implementato l’impiego delle nuove tecnologie per l’educazione, prezioso strumento di comunicazione e di integrazione curricolare, finalizzato al miglioramento della qualità e volto all’innovazione didattica.

IL CONTESTO

La Scuola in Ospedale garantisce, alle bambine e i bambini come alle ragazze e ai ragazzi ricoverati, il diritto all’educazione e all’istruzione. In Italia sono oltre 70.000 gli studenti – prevalentemente della Scuola dell’infanzia e primaria – cosiddetti “ospedalieri”, ovvero che frequentano le Scuole in Ospedale in strutture specializzate e/o a domicilio. Si sale ad un milione se si guarda ai bambini cronici, ovvero affetti da patologie complesse.

Stato del progetto

Non è stato trovato nulla.

Programma BREAK THE BARRIERS

Questo progetto è parte del Programma di Intervento Break The Barriers, che ha come obiettivo il sostegno e la promozione di progetti che aiutino le fasce più deboli della popolazione in Italia e nei Paesi in Via di Sviluppo, dove condizioni di povertà, malattie, malnutrizione e complesse situazioni sociali invalidano o riducono le aspettative di vita. La Fondazione vuole promuovere interventi a favore della salute, l’istruzione e l’integrazione sociale e vuole farlo andando, ove possibile, a misurare l’impatto del proprio intervento allo scopo di migliorarlo continuamente.

SCOPRI IL PROGRAMMA

Altri progetti

© ABF - Andrea Bocelli Foundation - Tutti i diritti riservati - CF 90049390504 - Credits - Privacy Policy - Cookie Policy

Privacy Preference Center

Skip to content