Ricostruzione Scuola Primaria e dell’Infanzia di Muccia – Intervento terremoto Centro Italia

  • Reconstruction of the pre-school and the primary school in the Municipality of Muccia – Central Italy Earthquake Intervention
  • Reconstruction of the pre-school and the primary school in the Municipality of Muccia – Central Italy Earthquake Intervention
  • Reconstruction of the pre-school and the primary school in the Municipality of Muccia – Central Italy Earthquake Intervention
  • Reconstruction of the pre-school and the primary school in the Municipality of Muccia – Central Italy Earthquake Intervention
  • Reconstruction of the pre-school and the primary school in the Municipality of Muccia – Central Italy Earthquake Intervention
  • Reconstruction of the pre-school and the primary school in the Municipality of Muccia – Central Italy Earthquake Intervention
  • Reconstruction of the pre-school and the primary school in the Municipality of Muccia – Central Italy Earthquake Intervention
  • Reconstruction of the pre-school and the primary school in the Municipality of Muccia – Central Italy Earthquake Intervention

Il partner

Progetto a intervento diretto di ABF

La Rete

Commissario Straordinario del Governo Italiano per la Ricostruzione, USR Regione Marche, Comune di Muccia.

Il progetto

Dopo la realizzazione della Scuola ‘Giacomo Leopardi’ di Sarnano, in provincia di Macerata, inaugurata nel maggio scorso e realizzata in soli 150 giorni, Andrea Bocelli Foundation inaugura un nuovo progetto a Muccia, nella Marche, per ricostruire la scuola di istruzione primaria e la scuola dell’infanzia “E. De Amicis” distrutte dallo sciame sismico che ha colpito il Centro Italia nel 2016 e che continua a martoriare da allora quella terra.

Il progetto, a beneficio degli studenti della scuola materna e primaria, è già stato definito: la demolizione delle vecchie strutture e la costruzione delle nuove verrà avviata di concerto con gli uffici del Commissario Straordinario del Governo per la Ricostruzione e USR della Regione Marche. La nuova struttura scolastica definitiva verrà donata “chiavi in mano” all’amministrazione locale. Nel Comune ad oggi, la quasi totalità delle famiglie vive nei nuclei abitativi modulari e i bambini fanno lezione nei container, il 95% delle abitazioni è inagibile, ma qui, la volontà di rimanere nella propria terra, lo spirito di comunità è forte e va oltre le difficoltà del riorganizzare la propria quotidianità. È per questo motivo che ABF ha scelto di riportare un punto di riferimento importante come la scuola in questo paese, per restituire agli studenti e alle loro famiglie una struttura funzionale, sicura e che possa offrire anche spazi di aggregazione oltre che didattici.

Obiettivi

  • Realizzare la nuova struttura della scuola di istruzione primaria e materna “E. De Amicis”;
  • Ripristinare il normale svolgimento delle attività didattiche;
  • Restituire alla Comunità di Muccia e ai suoi giovani confidenza e fiducia nel futuro e la volontà di non lasciare la propria terra.

Numero beneficiari

  • Numero di studenti coinvolti: 50
  • Numero degli abitanti di Muccia: 1.000 ca.

Il contesto

Il 24 agosto 2016 alle 3.36 un terremoto di magnitudo 6.0 colpisce il Centro Italia, interessando i territori di Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. Sono migliaia le persone coinvolte nell’evento che provoca 299 vittime, numerosi feriti e gravi danni sul territorio.

Il 26 e il 30 ottobre nuovi violenti terremoti interessano il Centro Italia, in particolare il confine tra Umbria e Marche. La scossa del 30 ottobre – di magnitudo 6.5 – è la più forte in Italia degli ultimi trent’anni: il numero delle persone fuori casa – così come i danni – cresce esponenzialmente, ma non si registrano vittime.

Le azioni di ABF

L’Andrea Bocelli Foundation effettua su appalto diretto demolizione e ricostruzione della scuola con coordinamento delle attività con gli uffici centrali e locali del Commissario Straordinario per la Ricostruzione.

Aiutaci con questo progetto

Condividi ora sui tuoi social

Località: Muccia (MC) Italia