ABF WATER TRUCK

  • ABF WATER TRUCK
  • ABF WATER TRUCK
  • ABF WATER TRUCK
  • ABF WATER TRUCK
  • ABF WATER TRUCK
  • ABF WATER TRUCK
  • ABF WATER TRUCK

Il partner

La Fondazione Saint Luc è una organizzazione haitiana, non profit, di orientamento cattolico, che lavora in programmi di istruzione, cure mediche, sviluppo comunitario così come agricolo e gestione di emergenze di cui ogni anno beneficiano circa 90.000 persone. Fondata da Padre Rick Frechette CP, sacerdote e medico americano, e sviluppata e ampliata sotto la guida di Jean Nebez Agustin, la Fondazione è il frutto di più di 26 anni di esperienza di lavoro in Haiti.

Particolare attenzione è posta sul coinvolgimento dei giovani haitiani, molti dei quali cresciuti negli orfanotrofi di Nos Petits Frères et Soeurs, condividendo con loro una visione di sviluppo di Haiti basata sul duro lavoro, l’integrità morale, i valori cristiani, e le ispirazioni maturate dai giovani haitiani stessi. I programmi della Fondazione San Luc impiegano oltre 1.000 persone.

Il progetto

Dal 2013 la Fondazione sostiene un camion cisterna che si occupa della distribuzione dell’acqua nello slums di Citè Soleil ogni giorno, 3 volte al giorno, 6 giorni la settimana. Avendone constatato l’efficacia e rilevato l’effettivo bisogno dal 2014 la Fondazione ha deciso di raddoppiare il suo impegno con un secondo camion.

Obiettivo

  1. Consentire accesso gratuito all’acqua alle famiglie dello slums Citè Soleil;
  2. migliorare le condizioni igienico-sanitarie;
  3. ridurre la trasmissione delle malattie infettive;
  4. ridurre i casi di morte per disidratazione nei neonati e anziani.

Numero beneficiari

  • Numero dei beneficiari diretti : 300,000
  • Personale coinvolto : 6 unità

Il contesto

Un recente report UNICEF ha stabilito che oltre 9 milioni di persone in Haiti vivono senza avere accesso all’acqua. Nella capitale di Port au Prince molte delle principali condutture dell’acqua sono andate distrutte in seguito al terremoto del 2010 in aggiunta a molti dei pozzi che sono ad oggi in secca. Avere quotidianamente acqua potabile da bere, da utilizzare per cucinare e per curare la propria igiene è sostanziale per la propria sopravvivenza ma anche per evitare la diffusione di malattie, prima fra tutte il colera ed epidemie legate alla cattiva igiene o assenza della stessa.

Le azioni di ABF

La Fondazione Andrea Bocelli sostiene:

  • distribuzione con camion cisterna da 6 ruote di acqua potabile nello slums, 6 giorni la settimana per 3 volte al giorno;
  • distribuzione con camion cisterna da 10 ruote di acqua potabile nello slums, 6 giorni la settimana per 3 volte al giorno;
  • copertura dei costi annuali di manutenzione dei 2 camion;
  • acquisto dell’acqua e del gasolio;
  • copertura annuale degli stipendi degli addetti

Aiutaci con questo progetto

Condividi questo progetto sul tuo sito

Luogo: Haiti

Monitoraggio