ABF GlobaLAB a San Firenze

In occasione della Giornata Internazionale dell’Istruzione 2021, il “ABF GlobaLAB” aprirà ufficialmente le sue porte nel cuore di Firenze, all’interno del celebre palazzo barocco di San Firenze.

Gli spazi storici, meticolosamente restaurati, servono non solo come sede della Fondazione, ma soprattutto come espressione fisica della missione dell’ABF di “empowering people and communities”: un luogo dove giovani e pensatori di ogni estrazione sociale si incontrano per essere ispirati e crescere.

Il laboratorio vivente

ABF GlobaLAB è un progetto professionale strategico che mira a incentivare e guidare il talento dei cittadini di domani. Spazi dedicati sono stati progettati per costruire comunità e favorire il dialogo attraverso attività educative ABF gratuite, fisiche e virtuali, durante tutto l’anno, che comprendono workshop, conferenze ed eventi culturali. Con un’enfasi particolare sul coinvolgimento delle giovani generazioni, questo dinamico laboratorio vivente riunisce un approccio educativo innovativo con il supporto dei principali pensatori multidisciplinari di tutto il mondo.

Il progetto di restauro

Grazie al generoso sostegno del Comune di Firenze, per 29 anni ABF avrà in comodato d’uso gratuito il secondo piano di San Firenze. La Fondazione, a sua volta, si è impegnata a realizzare un complesso progetto di restauro per riportare gli spazi alla loro precedente bellezza e splendore.

Il complesso di San Firenze, con la sua maestosa facciata e i suoi interni, è considerato uno dei più importanti edifici in stile barocco della città. Risalente al XVI secolo, l’edificio fu originariamente commissionato dagli Oratori di San Filippo Neri e ha ospitato, nel corso dei secoli, un oratorio, un seminario, la corte della città e una chiesa ancora oggi attiva.

Oggi l’edificio è anche sede della Fondazione e del Museo Franco Zeffirelli, e ciò evidenzia il ruolo dell’edificio come nuovo centro di educazione artistica e culturale, un luogo aperto al mondo.

Per partecipare all’anteprima stampa virtuale venerdì 22 gennaio alle 10:30 cet, si prega di compilare il modulo seguente: